Mater

A project by Sara El Beshbichi

Quando si parla della madre si può dire di tutto, ma quel tutto non conterrà mai il mondo che solo una madre può far crescere.

La Madre: genitrice e portatrice di vita figurata o reale, vero contenitore del futuro che è e verrà. 

Nel progetto MATER, appare la ricerca del bello attraverso l'eliminazione della vergogna, in un metalinguaggio di nascita e di passaggio. I soggetti ritratti, contenitori di vita, trattengono e regalano la vita attraverso la propria figura, trasformata in immagine dall'occhio della macchina, guidata con mano esperta da Sara.

Il passaggio che ne deriva è un rimando all'arte caravaggesca, alla pittura classica ed al ritratto di famiglia, che seppur nascitura è presente e forte in ogni sguardo ed in ogni corpo. Abbracciate lo sguardo di queste madri come avreste fatto con la vostra, in un futuro che si apre e viene a noi regalato con generosità ed amore.

(Alessandro Mazzetti)